Ecco la mia risposta alle tante richieste da parte vostra a proposito di consigli su che tipo di abbigliamento mettere in valigia 😉

Il primo consiglio base è quello di non riempire troppo la valigia!!!
Per esperienza (personale in primis, più quella di tutti gli amici che sono venuti e che continuano a venire a trovarmi) posso assicurarvi che farete grande shopping a NY.

In media l’abbigliamento è meno caro di partenza di quello italiano, il cambio euro-dollaro è ancora favorevole, e, cosa da non sottovalutare, quasi sempre è possibile trovare una “zona saldi” (o promozioni settimanali) all’interno dei negozi!!! Portate con voi solo “l’essenziale”, a New York comprerete tutto il resto…!

Se volete avere un’idea del tempo che vi aspetterà durante il vostro soggiorno, sappiate anche che in America, in generale, le previsioni del tempo sembrano essere la notizia più importante del giorno 😀

Non c’è una trasmissione radiofonica o televisiva che non incominci con l’annunciare la temperatura della giornata e la stima della stessa nelle diverse fascie orarie! Sullo schermo dei telefonini di solito esiste un’applicazione che scarica dal satellite la situazione metereologica ogni volta che c’è un aggiornamento, e per finire, chi di voi già ci è stato, non può non aver notato che anche sui taxi, c’è sempre un televisorino con le notizie e il tempo a New York…!!!

La temperatura è segnalata in gradi Fahrenheit, e all’inizio è stato un po’ complicato capire come convertire, perché la formula è un po’ complicata: °C = (°F − 32) / 1,8.
Esempio –> in questo momento è 65ºF, parzialmente nuvoloso, quindi: (65-32)/ 1.8= 18ºC.

Per semplificarvi la vita, sappiate che tra i 70ºF e gli 85ºF, si sta molto bene, clima primaverile; sotto i 50ºF fa freddo e sopra i 90ºF si muore di caldo 😛

Se volete avere un’idea delle previsioni, potrete controllare la temperatura in ºC  su msn.

La temperatura dovrebbe oscillare tra i 18ºC e i 7ºC, con possibilità di pioggia –> meglio avere una giacchetta antipioggia, per poter viaggiare in più libertà, ma se proprio non potete fare a meno di un ombrello vi consiglio di non portarvelo dall’italia ma di comprarne uno a basso costo direttamente qui; quando piove a New York, la percentuale di ombrellini che si spaccano a causa del vento è altissima!!!

Ieri era una giornata molto bella (sembrava estate anche di sera!), ma solitamente fa molto caldo di giorno (da pantaloncini, maglietta a maniche corte e infradito) e freschino la sera (pantaloni lunghi, maglione e scarpe… in certi casi anche giacca). Il classico suggerimento di “vestirsi a cipolla” è sempre valido.

Foto scattata ieri, 5 aprile 2010, quando mi sono incontrata con Francesca e un paio di amici al parco di Union Square: la primavera è arrivata e i newyorkesi prendono il sole!

“Scontato”: portate scarpe da tennis per poter camminare, la città la si vive soprattutto a piedi 😉

Articoli Correlati


I miei jeans preferiti a meno di $30!
Impossibile resistere allo shopping a NYC, questo è un dato di fatto. Ogni volta che suggerisco agli...

Calendario dei SALDI
Credo di aver risposto privatamente alle vostre domande numerose volte a questo proposito, ma grazie...

Pazza primavera a NY
Viste le temperature dell'ultimo periodo non mi sorprendo nel ricevere così tanti messaggi e email da...