Quanti soldi portare con sé e dove cambiarli?
Questa è stata la domanda che mi ha fatto Giorgia, preparandoai alla sua partenza.

Come in tanti le hanno già suggerito sulla fan page su Facebook di Vivere New York, la migliore cosa è quella di cambiare i soldi in banca orina di partire, ma attenzione, certe volte le banche non dispongono dei dollari che si richiedono, quindi è sempre meglio muoversi con un certo anticipo per stare tranquilli.

Sulla questione “meglio banca o posta” non saprei… Io ho sempre cambiato i soldi in banca e neppure sapevo che in posta avrebbero potuto fare lo stesso, ma se questo fosse possibile vi consiglierei di controllare quanto costa la commissione in entrambi i posti e che tasso di cambio applicano–> negli USA, ma già anche in aeroporto, tale tasso è nettamente sconveniente per i viaggiatori, perché ci si approfitta della situazione di “necessità”.

Il mio consiglio?
Usare il più possibile la carta di credito e portare con sé solo qualche contante (forse $300) in caso di bisogno.

Ovunque a NY si può pagare con la carta di credito, anche solo per comprare il dentifricio da $3 al supermercato.

Solo in alcuni ristoranti accettano solo contanti e in alcuni negozi viene suggerito di spendere almeno $10 prima di usare la carta di credito, ma sempre di più pure alle bancarelle si stanno organizzando per permettere la transizione elettronica.

Anche i tassisti accettano la carta di credito e anche in questo caso, come al ristorante, c’è sempre lo spazio per scrivere e includere la tip nel conto senza dover usare il cash (non smetterò mai di ricordarvelo: lasciate sempre almeno il 18% di mancia… Meglio se il 20%).

Se non ne possedete una, potete anche procurarvela prepagata, proprio con l’intento di usarla qui.
Non solo è comodissima e molto più sicura che andare in giro coi soldi in tasca.

Non avrete problemi 😉

Disincentivi a prelevare contanti qui: la commissione è più alta di quella che vi applicherebbero in Italia, il tasso di cambio è svantaggioso e spesso dovete pagare anche da $1 a $5 per l’uso di bancomat americani… Assurdo!

Quando in certi negozi c’è un cartello con scritto ATM just $0.99 (costo del prelievo) è perché secondo loro si tratta di un affare….

Una certezza però la trovate da Eataly: all’interno del supermercato “Eataliano” potete trovare il bancomat della Unicredit.

Buon viaggio a Giorgia e spero di aver chiarito le idee a tutti!

Articoli Correlati


Shopping: se voleste cambiare un acquisto…
Mi sono talmente abituata al sistema americano che non mi ricordavo più neppure che in Italia le cose...

Aprire un conto corrente in America
Ieri pomeriggio sulla FanPage di Facebook, rispondendo alla domanda di Luigi, Max ha completamente "stravolto"...

SouthWest, per volare sulla costa ovest degli Usa
Questi giorni li abbiamo passati tra un aeroporto e l'altro (San Francisco - Las Vegas - Los Angeles),...