Questa mattina ho ricevuto un messaggio da Fabrizio, lettore del blog, che pensando di venire con la famiglia a New York alla fine di gennaio mi chiedeva se sarebbe stato troppo freddo… Non è il primo a farmi questa domanda, così ne approfitto per rispondere a tutti 😉

Questo tempo è così incerto che non saprei proprio cosa dire. Anche l’anno scorso era stato mite fino a Natale e poi dalla blizzard (bufera di neve) del 26 dicembre che ha paralizzato la città, non ha smesso di nevicare fino ad Aprile……..!!!!

Per questo motivo, se l’anno scorso mi svegliavo ogni mattina in questo periodo guardando fuori dalla finestra sperando di vedere scendere qualche fiocco, quest’anno mi sto godendo le temperature “matte” che mi consentono di andare ancora in giro senza calze… beh, fino a ieri in realtà, oggi la temperatura è scesa.

Fabrizio temeva che il troppo freddo non consentisse a lui e alla sua famiglia di godere appieno della vacanza.

Il mio punto di vista? New York è magica in ogni mese dell’anno!!! È sempre bella, affascinante e intensa, anche col freddo.

Un bel piumino per il passeggio e poi a bordo di autobus e metro o dentro i negozi, i musei, i teatri, etc. fa sempre caldo.

Offre miliardi di stimoli in qualsiasi momento, e a gennaio e febbraio ci sono tante promozioni per andare a teatro e a mangiare al ristorante spendendo relativamente poco (per incentivare il business che altrimenti sarebbe in calo vista la “mancanza” dei turisti).

Quindi sì, suggerirei proprio a tutti di partire, se il lavoro o la scuola ve lo permette  😉

Se poi non doveste avere un piumino abbastanza caldo, vi suggerirei di comprare una volta qui quello di Brooklyn Industries. Luca me lo ha regalato l’anno scorso in saldo (e senz’altro sarà di nuovo in saldo a gennaio) che è STRAORDINARIAMENTE CALDO.

A Rachele invece (un’altra lettrice) che mi chiedeva quali scarpe portare e se fosse il caso di mettere in valigia anche i doposci, proporrei di venire con le Timberland, le mie preferite in questi casi.

Articoli Correlati


Quanto durerà l’inverno?!
Mentre in Italia si parla di temperature sotto lo zero e di inverno rigido, a New York oggi c'erano di...

Dicembre
In risposta alla vostra domanda su cosa fare nelle prossime settimane di dicembre (quacuno di voi approfitterà...

Iniziare l’anno con un tuffo nell’oceano…
Di recente vi ho suggerito di trascorrere il Natale in un modo alternativo e proprio ieri, parlando con...