Uno dei “contro” di New York (visto che parlo sempre dei “pro”) è di certo il sistema sanitario. 

Secondo la legge di New York (ogni stato ha i propri criteri economici e senz’altro la vita qui è la più cara di tutta America) un cittadino che in media guadagna più di $1000 al mese non ha accesso alla copertura assicurativa di base offerta “ai più poveri”… considerando che il solo affitto di una camera in genere non costa molto meno di tale cifra diciamo che è impossibile per “persone normali e di basso reddito” accedervi.

Questo spiega perché moltissimi dei cittadini americani siano SENZA assicurazione medica (Luca ed io paghiamo circa $1000 AL MESE!!!!!) e perché è fondamentale che chiunque ci venga in vacanza faccia l’assicurazione prima di partire!

Senza assicurazione anche solo una normale mammografia può costare intorno ai $1200… ecco perché sono più che felice di diffondere un’iniziativa dell’organizzazione New York Italians in collaborazione con l’American Italian Cancer Foundation per la prevenzione del cancro al seno.

Domenica 30 settembre, dalle 10 alle 17, sul lato ad est di Union Square (al 10 di Union Square East), sarà parcheggiato il furgoncino che GRATUITAMENTE offrirà la mammografia digitale e l’esame clinic al seno a tutte le donne sprovviste di assicurazione sanitaria.

È possibile fare la visita solo prenotando in anticipo scrivendo a nyitalians@gmail.com oppure chiamando al numero 877.628.9090 per prendere appuntamento e se avete amici newyorkesi diffondete la voce!!! –> questo l’evento su Facebook

Articoli Correlati


Michael Moore a Union Square
Chi non ha mai visto uno dei vari documentari di Michael Moore? Cinico o realista a seconda del punto...

Lezioni di inglese
Chi di voi è già stato in America, o vive qui, sa che il primo impatto con l'inglese parlato può essere...

Aspettando la Befana giocando a Tombola!!!
La befana ESISTE. Questo io lo so per certo, visto che da quando sono bambina è sempre venuta a trovarmi...