Venerdì 26 settembre dalle 18 alle 21, sabato 27 da mezzogiorno alle 21 e domenica 28 da mezzogiorno alle 18 tra i due ponti di Brooklyn e di Manhattan si terrà il Dumbo Arts Festival, uno degli eventi che amo di più in assoluto.

Come già spiega il nome, si tratta di un festival all’aria aperta che vede l’esibizione di istallazioni artistiche, mostre fotografiche (tra queste c’è anche quella di Photoville) e performance di oltre 500 artisti (scultori, pittori, visual artist, ballerini, poeti, antanti, attori, …..)!!!

Per tutte e tre le serate poi, sotto l’arco del Manhattan Bridge, avvengono sempre anche delle proiezioni interessantissime: non perdetevele, è una vera esperienza!

L’istallazione dell’anno sembra essere la scultura/casa di vetro dell’artista Tom Fruin, parte di uno spettacolo legato alla poesia chiamato Reflection: un’esperienza a più livelli.

2014_09_dumboarts

photo by Scoboco

Reflection è un’interpretazione poetica sulle nostre scelte quotidiane (come il procrastinare ad esempio) che sono le cause del nostro futuro comune.

La rappresentazione avviene sabato dalle 13 alle 15 e dalle 19 alle 21 e domenica da mezzogiorno alle 14 e dalle 16 alle 18: assolutamente da vedere!!!

Articoli Correlati


Dumbo Arts Festival 2012
In soli tre giorni, la Dumbo Arts Festival porta in scena più di 500 artisti, coinvolge più di 150...

Dumbo Arts Festival: tre giorni di arte, musica e spettacolo
Chi si ricorda di questa foto? L'avevo pubblicata l'anno scorso in occasione del DUMBO Arts Festival. I...

Photoville 2014
Inaugurato per la prima volta nel 2012, PHOTOVILLE è una premier photo destination; la migliore destinazione...