La temperatura è crollata da un giorno all’altro…

Giovedì (15 settembre) sono uscita da casa al mattino in maglietta, pantaloncini ed infradito e mi sono vista “costretta” nel pomeriggio a comprarmi un maglione della nuova collezione “Mad Men” di Banana Republic (in offerta al 40% in meno 8) ) per potermi riparare dal freddo!!!

Come me, in tantissimi erano in fila alla cassa pronti ad indossare il nuovo acquisto prima di uscire dal negozio –> non è che questo cambiamento climatico è parte del “pacchetto degli stimoli” di Obama per rilanciare l’economia?!

A dare il benvenuto all’autunno ci ha pensato Bryant Park, con una settimana di Fall Festival che da ieri (16 settembre) proseguirà fino a venerdì 23.

Poesia, balletto, opera, jazz, arte e intrattenimento per adulti e bambini: tutti i giorni

Ecco il programma a partire da stasera (sono passata oggi da Bryant Park, ormai la giornata di ieri “è persa” 😛 ):

  • sabato 17, dalle 18 alle 19 nel parco: “China Institute in America: The Shangai Restoration Project and Le Zhang”. Le melodie sono frutto di ispirazione della Shanghai degli anni ’30, e la tradizionale musica cinese si fonde con il jazz, l’hip hop e la musica elettronica.
  • domenica 18, dalle 13 alle 14 presso la terrazza: Vital Theatre Company (spettacolo musicale per bambini).
    Dalle 18.30 alle 19.30 nel parco: Ballet Hispanico. Spettacolo di danza latina permeata di elementi classici e contemporanei che presenta tre numeri classici della compagnia: Tres Cantos, che esplora le radici Atzeche e Spagnole nella storia del Messico, Mad’moiselle, indagine sul ruolo della donna nella cultura latino-americana, e  Club Havana, un’esplosione dei ritmi della Conga, Rumba, Mambo e del Cha Cha.
  • lunedì 19, dalle 12.30 alle 14, nel parco: Figaro al Fresco. In scena il primo e il secondo atto della brillante opera di Mozart.
    Dalle 18 alle 19.30, sempre nel parco: The Works, coreografia di Jennifer Muller. Spettacolo che combina la virtuosità della danza e del teatro con la visual art, il cui fine è quello di celebrare e illuminare lo spirito umano.
  • martedì 20, dalle 17 alle 18 nel parco: Laboratorio per Bambini in cui cantare e divertirsi tutti assieme.
    E dalle 18 alle 19.30 nel parco si esibiranno i giovani artisti della Metropolitan Opera.
  • mercoledì 21, dalle 12.30 alle 14 presso la terrazza: Conversazione con il regista teatrale Peter Sellars, in collaborazione col Rubin Museum of Art.
    Dalle 18 alle 19.30, nel parco: Winard Harper Septet, fusione di ritmi jazz e afro.
  • giovedì 22, dalle 17 alle 18 nel parco: Laboratorio per Bambini in cui imparare i primi movimenti di danza con Angelina-Ballerina 😉
    Dalle 18 alle 19.30 spettacolo di danza modern della Elisa Monte Dance, che combina varie influenze e stili. I ballerini hanno una forte preparazione atletica e la coreografia da’ vita ad una intensa gamma di emozioni.
  • venerdì 23, dalle 17 alle 18 nel parco: Laboratorio per Bambini tenuto dal batterista peruviano Hector Morales, alla scoperta del suono, del ritmo e della danza.
    Dalle 18 alle 19.30 sempre nel parco: RIOULT, spettacolo di danza modern… DA VEDERE!

Articoli Correlati


Autunno a Bryant Park
Se è vero che l'estate sta decisamente finendo (anche se la giornata di oggi, pioggia serale a parte,...

Yoga all’aperto gratis per tutta l’estate
Stamattina alla lezione di yoga offerta da Lululemon a Bryant Park con me è venuta anche Donatella 🙂 L'avevo...

Fall For Dance a Central Park
Il Delacorte Theater, teatro situato all'altezza di 81st Street nel bel mezzo di Central Park, è famoso...