NYC “paralizzata” al traffico per via dell’evento più importante di tutta America per i ciclisti: il giro dei 5 quartieri che si tiene ogni anno la prima domenica di maggio… Cioè oggi! 😉

Più di 30.000 persone entusiaste si sono registrate all’evento e stanno ora “biciclettando” per la città.

42 miglia bloccate al traffico, con musica e aree di ristoro lungo tutta la rotta.

Partiti stamattina da Lower Manhattan i ciclisti hanno pedalato per Battery Park attraversato tutta Manhattan passando per l’Empire State Building, Central Park e la parte più storica di Harlem prima di attraversare il ponte per toccare il Bronx e tornare indietro sull’FDR Drive attraversando questa volta il Queensboro Bridge e il bellissimo parco di Astoria prima di “imboccare” la superstrada che collega il Queens a Brooklyn con una super vista di Manhattan da est.

Da Brooklyn l’ultimo sforzo: l’attraversata del ponte di Verrazano per arrivare a Staten Island, dove ad aspettare gli stanchi atleti c’è un super Festival all’aperto con giochi, premi, furgoncini che vendono le cose più golose da mangiare, punti dove far stretching o farsi fare un massaggio e cabine per farsi scattare fotografie ricordo 🙂

Il nostro amico Daniel, che non si perde alcuna corsa in bicicletta, ha deciso di evitare di iscriversi a questa iniziativa… Perché? Dice che è crazy anche per lui 😀

Di certo non è la stessa festa per tutti… Il mio amico Chris ha impiegato un’ora e mezzo solo per attraversare il ponte dal Bronx a Manhattan e alla sola idea di dover affrontare lo stesso “calvario” per tornare a casa gli viene il mal di testa.

Forse la città avrebbe dovuto pubblicizzare di più l’evento e avvisare tutti di NON USARE LA MACCHINA oggi.
It’s Bike Day!

Articoli Correlati


Gran Fondo ciclistica a NY
Alfredo, proprietario di Pubblico Espresso, circa 15 giorni fa mi aveva parlato di un inedito evento...

In traghetto sull’East River
In tanti pensano che NYC sia solo Manhattan... giusto per chiarire le idee: Bronx, Queens, Brooklyn e...

Scoprite New York in bicicletta
Cosa ne dite di pedalare tra le diverse zone di Manhattan, attraversarne i ponti e scoprire i segreti...