Il teatro italiano è arrivato a New York in un festival durato dieci giorni dal 10 al 20 giugno.

Era mia intenzione organizzarmi al meglio per riuscire a vedere qualche spettacolo e ora a maggior ragione rimpiango di non averlo fatto.

Grazie a Lorenzo, un paio di giorni fa ho conosciuto Lidia, e insieme siamo stati alla Rain Room del MoMa.

Mi ha colpita subito per la sua intensa energia e spero di poterla vedere presto nuovamente a teatro a New York!!!

Lorenzo è stato al suo spettacolo tenutosi ieri pomeriggio ed ecco la sua recensione per noi. Grazie 😉

Come si può vivere la vita di una Star Italiana che ha avuto riconoscimenti in tutto il mondo, ha vinto un premio BAFTA, un Golden Globe, due David di Donatello, solo per citarne alcuni ha lavorato con Totò, Pasolini, Rossellini ed è stata la prima attrice italiana a vincere un Premio Oscar come miglior attrice protagonista?

Si può.

Lidia Vitale, è andata in scena con lo spettacolo Solo Anna, la vita di Anna Magnani, raccontata in un monologo dalla splendida attrice romana, perfettamente calata nel personaggio che regala al pubblico momenti di intimità della vita di una star e momenti pubblici.

Una Magnani sia fragile che forte, profonda e schietta, che Lidia Vitale ha saputo rendere con perfette sfumature della personalità e dell’interpretazione.

Vedendo lo spettacolo l’impressione è quella di vedere la vita dell’attrice, di come lei si relazionava con gli altri non solo sul lavoro, ma anche con le persone a lei più vicine e con se stessa, con le sue paure, coi suoi bisogni.

La necessità che nasce dall’interpretazione di Lidia Vitale è quella di vederne, un giorno, nascere un film sulla grande Magnani, un film sulla sua vita.

In certi momenti l’interpretazione era talmente cinematografica che la volontà dello spettatore era quella di avere un bel primo piano sul volto della Vitale ormai Magnani.

Magari un giorno qualcuno ci penserà un attimo e deciderà di regalarci anche questa perla, non solo lo spettacolo ma anche il film, con scene, costumi, location, dialoghi e primi piani di Lidia-Anna.

20130616-161058.jpg
Foto di Andrea Picchio

Per ora è andato on stage all’interno del festival “In Scena! Italian Theater Festival NY” Festival di Teatro Italiano, nel calendario ufficiale delle manifestazioni dell’Anno della Cultura Italiana 2013 e promosso dal Ministero degli Affari Esteri con l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica, dell’Ambasciata Italiana a Washington D.C. e con la collaborazione del Consolato Italiano Generale a New York.

Il consiglio in sintesi è quello di annotare il nome, non è un caso se ha preso il Premio Anna Magnani 2013 e il Premio Enriquez 2013-Città di Sirolo as Best Actress.

Sognando il lungometraggio, speriamo che lo spettacolo possa essere distribuito qui in America al più presto, vale la pena di andarlo a vedere. Grazie Lidia, Grazie Anna!

Articoli Correlati


In scena! Il teatro italiano a NYC
Eccovi l'invito che mi è stato fatto da Francesco, editore della rivista Uomo Moderno, che mi piacerebbe...

La Bottega. Teatro Italiano a New York
Al nome Bottega associo immediatamente l'idea di uno o più artigiani che creano con passione, arte e...

Les Miserable
Grandi amanti del musical, Luca ed io aspettavamo con trepidazione l'uscita al cinema di "Les Miserable"...