Per provare l’ebrezza dele VERE notti newyorkesi, di quello che ora è considerato all’ultimo grido e super cool (come ha ribadito il ragazzo incontrato per strada con cui chiaccheravo oggi), bisogna dimenticarsi dei soliti club, che non hanno nulla di diverso dalle discoteche italiane.

È vero, tornare in Italia e raccontare di essere stati in un club a NY fa sempre il suo effetto, ma chi c’è stato, sa di cosa stiamo parlando. Ricordo ancora la reazione di Daniela dopo i primi 5 minuti di “discoteca americana”… la sua reazione è stata: «Oh, mamma! Mi sembra di non aver mai lasciato Rimini!»

Ma attenzione, se siete alla ricerca di qualcosa di stimolante, folle e innovativo, dovete essere pronti a sperimentare qualcosa di decisamente alternativo,”sopra le righe” 😎

Spopolano gli spettacoli indecenti, decadenti e provocanti, stile burlesque.

Dopotutto Lady Gaga si è nutrita di questi stessi elementi, che l’hanno poi portata al suo successo, e la sua forza sta proprio nell’essere insieme sexy e creepy (che fa rabbrividire).

Tra i locali di questo tipo che vanno per la maggiore, anche il NY Times ha nominato il Carnival, al 110 di University Place, tra 12th e 13th street (a due passi dalla mia adorata Union Square!!!).

Suggestiva la scenografia: muri rossi e gialli, soffitti ricoperti dai tendoni del circo, lucine tonde da camerino, giochi da luna-park sparsi per l’ingresso (ai queli si può realmente giocare con$3 o $4 per biglietto!).

…ma la presenza di giocatori a torso nudo (e certe volte anche senza i pantaloni) è forse anche più  “grottesco” dei giochi stessi!

Quest’estate era anche comparso un servizio dedicato ai party più “in” nell’ambiente Gay, e al primo posto comparivano i mercoledì sera proprio al Carnival, col suo “Amanda Lepore’s Big Top Party”.

Probabilmente, sebbene sia un locale per tutti, la presenza delle drag queens al mercoledì sera, grazie agli elementi di ambiguità e sensualità che le contraddistingue, aiuta a portarne all’eccesso la sua essenza, trasformando la serata in qualcosa di veramente esplosivo!!!

Non che i “guidos” e le “guidette” mezzi nudi presenti le altre serate siano di meno interesse, ma il trans Amanda Lepore, con la sua Extravaganza del mercoledì sera, resta la regina incontrastata del circo e dello scandalo: pelle nuda, pizzi, nastrini, brillantini, stiletti zebrati, donne baffute, acrobati, contorsionisti……..

Dress Code (cosa indossare): il meno possibile, abbinato ad un trucco carico e stravagante firmato Ricky’s 😛

Come ne sono venuta a conoscenza? Primo perché è da quest’estate che tutti non fanno altro che parlarne, secondo perché Mario (il mio insegnante di Kangoo), mercoledì 13 ottobre si esibirà con un piccolo show su uno dei ring del locale 🙂

…come potevo lasciarmi sfuggire l’occasione di farmi coinvolgere anche in questa esperienza???

CERTO che ci sarò pure io in questa breve apparizione sui kangoo. Hihihihihihihihi!!!! Lo faccio SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per rendervi partecipi della verve che si respira in una serata come queste, che sia chiaro 😉

–> per maggiori informazioni sull’evento, cliccate sulla pagina facebook

Il locale apre alle 22 e chiude alle 4 del mattino e l’ingresso è gratuito se si arriva prima delle 23 oppure è di $5 dopo quell’ora.

Articoli Correlati


Avventura Las Vegas- Los Angeles…
Las Vegas - Los Angeles: MAI PIÙ IN AUTO!!! L'idea era quella di fermarci a metà strada circa, all'outlet...

Treccine africane
Se il titolo vi suona un po' strano non preoccupatevi, è del tutto normale :-) Anche a me è sembrata...

Jeans? Solo bianchi.
Possibile che con l'estate in arrivo non si riesca a pensare a qualcosa di diverso dal bianco? Amo...