Merito di Luca se posso condividere con voi quest’altra “follia” newyorkese! 🙂

In una delle capitali più importanti della finanza, l’idea dei prezzi fluttuanti a seconda del mercato è sacra. Perché quindi non applicarla anche al cibo e alle bevande? È così che nasce Exchange Bar&Grill.

Chi può decidere il valore di una birra se non i consumatori? Secondo la legge del mercato, solo il meccanismo di domanda e offerta può farlo; per questo motivo non esiste sul listino a prezzo fisso, ma bisogna tener d’occhio i numeri sullo schermo nero dietro il bancone del bar per sapere quanto si sta per spendere…

Siete confusi? Anch’io lo ero, appena Luca me ne ha parlato, ma in realtà il meccanismo è “elementare”. Diciamo che una birra viene messa in vendita a $6. Se la domanda di quella birra sarà molto alta, allora ci saranno variazioni sul prezzo di 25¢ alla volta fino ad un massimo di $2. Al suo prezzo più alto, la birrà costerà $8. In caso contrario (sempre con diminuzioni di 25¢ alla volta), sarà posibile acquistare la medesima birra fino ad un prezzo minimo di $4.

Se il mercato un po’ vi spaventa, e siete tra quelli che preferiscono risparmiare nella maniera più classica invece che rischiare con le azioni, potete sempre presentarvi all’Exchange Bar&Grill per i loro happy hour (attenzione, questo termine qui si riferisce a nient’altro se non sconti sui drink alcolici!). Da mezzogiorno alle 19, sarà possibile bere una birra con $3 e gli alcolici con $5!!!

Giorno di inaugurazione del locale (che in questi giorni sta facendo parlare molto di sé…) è il primo di aprile. Dall’1 aprile in poi, resterà aperto tutti i giorni, dalle 11 del mattino alle 2 di notte.
Dove: 256 Third Ave,tra 20th e 21st street. … bisognerà provarlo 😛

Articoli Correlati


Birra sotto le stelle da Sottocasa
...possibile che io venga a sapere degli eventi organizzati da Sottocasa dagli amici (grazie Daniel!)...

Restaurant Week
Settimana dei Ristoranti Ieri è iniziata ufficialmente "Restaurant Week", evento al quale partecipano...

La mancia e le tasse
In America quasi tutti i prezzi che vedete esposti sono da intendersi precedenti alle tasse, quindi il...