Questa mattina, domenica 13 ottobre, dalle 8.30am erano di nuovo in vendita i biglietti per il traghetto che, a partire dalle 9am, avrebbe ricominciato il servizio verso la Statua della Libertà.

Chiusa dal 1 ottobre a causa dello Shut Down Federale, ha riaperto oggi grazie all’intervento dello Stato di New York, che si è offerto di coprire parte dei costi della sua gestione.

Grazie a tale accordo con lo Stato di New York, Liberty Island e Statue of Liberty saranno nuovamente aperte al pubblico per sei giorni, da oggi fino a venerdì 18 ottobre. Ellis Island rimarrà ancora chiusa in questo periodo.

Chiunque non abbia potuto usufruire dei biglietti durante lo Shut Down può utilizzarli di nuovo; la cosa importante è verificare al momento del “check in” che ci sia spazio per la visita, purtroppo l’interno della statua e soprattutto della corona ha una capacità limitata 😉

Altri Stati sono intervenuti nello stesso modo per sopperire alla perdita economica dovuta alla chiusura di ricchezze nazionali importanti come il Grand Canyon in Arizona ad esempio ha riaperto ieri.

Articoli Correlati


Shut down federale: cosa chiude a NYC
Riaperta lo scorso 4 luglio dopo essere rimasta chiusa per otto mesia causa dei danni all'isola provocati...

La Statua della Libertà riaprirà il 4 luglio
Tempo fa vi avevo avvisato sullo stato di chiusura di Ellis Island e di Liberty Island. Allora vi avevo...

Compleanno della statua: apre di nuovo la corona
Domenica 28 ottobre Lady Liberty compirà 126 anni!!! Come regalo di compleanno, la corona verrà nuovamente...