I giorni più intensi della mia settimana sono il martedì e il giovedì, ma ogni tanto qualche impegno sfuma e mi sento subito in vacanza 😉

Oggi sono riuscita a liberarmi per le 14, tempismo perfetto per raggiungere mio marito Luca e il nostro caro amico Luca al mio Tai preferito e per concludere con una sosta golosa al One Girl Cookies, una piccola pasticceria/café al 68 di Dean street a Brooklyn, quasi all’incrocio con Smith street (a neanche 2 minuti dalla fermata Bergen della F).

Una “relativamente nuova” scoperta all’interno del nostro nuovo quartiere, e già è diventato uno dei miei “punti di riferimento”.

Tutte le volte che torno da Manhattan ad un’ora decente mi concedo una piccola pausa dolce di 4 cookies (4 è il numero minimo per un ordine, poi se ne possono prendere anche 5-9-13, non si deve per forza scegliere un numero multiple di 4). Tutto è fatto in casa, genuino e decisamente gustoso:-P

Tra i miei biscottini preferiti ci sono gli “Olga” (farciti con cioccolato alla menta) e i “juliette” (“sandwich” di pasta frolla alle nocciole con cioccolata alla cannella), nella foto in alto a sinistra.

Luca adora invece i “whoopie pies” alla zucca con ripieno al cream cheese (forse non sembrano molto invitanti dalla descrizione, ma vi assicuro che nel momento in cui si sciolgono in bocca si rimane assolutamente estasiati dal piacere!!!), in basso a destra della stessa foto.

Se pensate di andarci, fatemelo sapere, vi raggiungo MOLTO volentieri!!!!! 🙂

Articoli Correlati


Il tesoro nascosto di Starbucks
Se parlo di tesoro nascosto a cosa pensate? La mia personale immaginazione (abbastanza scontata direi),...

Bastille Day a Brooklyn
Oggi tra tutti i posti in cui andare a NYC, quello in cui essere (dopo la lezione di yoga a LIC di stamattina)...

Colazione a casa
Ho sempre fatto fatica a capire l'amore degli americani per il peanut butter e ultimamente mi sono dovuta...