Eccomi di fronte ad un’altra “scoperta sconvolgente” 😀

Ieri mattina Luca mi ha portata a fare brunch nel village, e come spesso succede abbiamo dovuto mettere il nostro nome in lista e aspettare una mezz’oretta prima di essere serviti. Per non congelare fuori al freddo abbiamo deciso di rifugiarci un pochino da Amy’s Bread (250 Bleeker stret, una delle tre location a Manhattan).

Ultimamente mi trovo spesso ad incontarare gli amici in questo piccolo forno e caffetteria perché anche se ci sono solo sei tavolinetti rotondi, mi piace l’atmosfera che si respira e da brava golosa mi lascio sempre tentare da un brownie, un chocolate double chunk cookie, una cupcake… beh, qualsiasi cosa con del cioccolato 😉

L’idea di partenza era solo quella d prendere un caffé (avremmo poi fatto brunch da lì a poco), ma già mentre Luca era in fila per essere servito, alla vista di tutti quei dolcetti mi stavo già preparando ad intervenire aggiungendo qualcosa all’ordine, quando Luca mi ha anticipata (e sorpresa): «… and a chocolate sourdough bread twist, please».

Che?! Con tutte le cose buone che ci sono chiede un “paninetto” al cioccolato? Perché di questo si tratta, essenzialmente.

Non l’avevo mai provato, nonostante lo avessi sempre visto esposto.

Grave errore: è forse la cosa più buona si possa mangiare qui!!!!!!!!

Sourdough è una pasta lievitata naturalmente e i pezzi di cioccolata fondente sono di altissima qualità e si sciolgono in bocca con estremo piacere. SUPERBO.

Finito il brunch ho chiesto a Luca di fare di nuovo un saltino da Amy’s per il dessert… indovinate quale?

Articoli Correlati


Il tesoro nascosto di Starbucks
Se parlo di tesoro nascosto a cosa pensate? La mia personale immaginazione (abbastanza scontata direi),...

Egg Restaurant, brunch a Williamsburg
Sabato e domenica, si sa, è momento di brunch, e ieri, sempre grazie a Francesca, abbiamo scoperto un...

Cupcake al Cioccolato
Hai ragione Elisa, le cupcake non possono proprio mancare in questo piccolo ricettario che a poco a poco...