Qualche giorno fa Caroline, una mia compagna di Improv (sto seguendo un corso di improvvisazione 😉 ), avrebbe dovuto condividere con noi qualcosa di carino che le era successo nell’ultima settimana mentre continuavamo con lo stretching: la sua risposta è stata fonte numero uno di distrazione, eheheheh.

Per tre volte in cinque giorni era stata da Sprinkles, negozio di cupcakes nell’Upper East Side, sussurrando una “parolina magica” che le ha dato diritto ogni volta ad un dolcetto gratis!!!

È sufficiente fare “like” sulla FanPage di Sprinkles Cupcakes, e ogni mattina in bacheca si può leggere cosa “sussurrare” al bancone per ottenere gratis la “bontà del giorno” 🙂

Unico limite: bisogna essere tra i primi cinquanta a farlo.

Stamattina ad esempio, il post in bacheca era questo: “The first 50 people to whisper “Sunday funday” receive a free mystery cupcake!”.
I primi cinquanta a presentarsi al bancone dicendo “Sunday funday” dunque hanno ricevuto una cupcake a sorpresa.

Ehm, ehm… domattina penso che andrò a fare un giro nell’Upper East Side, precisamente al 780 di Lexington avenue (tra 60th e 61st street), qualcuno vuole accompagnarmi?

Update al 17 settembre: pur essendo andata nel pomeriggio, intorno alle 17, sono riuscita lo stesso a godere della “promozione segreta”!!! Non so se è perché nessuno ne sia al corrente o se è perché alla fine applicano l’offerta a chiunque entri nel locale, eheheh. Le cupcake che abbiamo provato sono STRA BUONE, molto di più anche rispetto a quelle di Magnolia Bakery, che fin’ora era per me un’istituzione.

Quellla col fantasmino, gusto Caramel Apple, era STREPITOSA!!!

 

 

Articoli Correlati


Distributori automatici di CupCakes?!!
Luca ama guardare su Netflix le puntate di Cake Boss e di DC Cupcakes. Rapito dall'arte e dalla creatività...

Sprinkles e il distributore di Cupcakes
Le cupcakes a NYC si trovano un po' ovunque e  tra le mie bakery preferite vi avevo già parlato anche...

Il mio San Valentino a Central Park: il festival del ghiaccio e la silent disco
Coppie innamorate o in crisi (temporanea o perenne), single appagati o anime sole all'eterna ricerca...