Luca ama guardare su Netflix le puntate di Cake Boss e di DC Cupcakes.

Rapito dall’arte e dalla creatività dello staff della Carlos Bakery non è altrettanto “incantato” dagli ingredienti utilizzati, mentre alla fine di ogni puntata delle due sorelle di Georgetown ha spesso un’improvvisa “voglia di cupcakes“, hihihihi!!!

L’altro giorno siamo usciti apposta perché potesse mangiarsi una Red Velvet: aveva visto che nella preparazione veniva aggiunto come ingrediente “segreto” l’apple cider vinegar (aceto di sidro di mele) e voleva provare a riconoscerne il gusto…!

Potete immaginare la mia reazione quindi nel leggere su Daily News che presto a Manhattan verranno istallati ben tre distributori automatici di cupcakes: uno a Downtown, uno a Midtown e uno nell’Upper West Side!!!

L’idea pare sia venuta durante la sua seconda gravidanza a Candace Nelson, giudice del programma culinario “Cupcake Wars” e fondatrice di Sprinkles Cupcakes.

Tra meno di due settimane a Beverly Hills (originale sede della “catena”) verrà lanciato il primo distributore, e dovremmo aspettare l’estate per vederlo approdare anche a New York.

Il forno di Sprinkles tra 60th stret e Lexington avenue avrà il compito quotidiano di rifornire le tre “macchinette distributrici” e ogni cupcake, confezionata individualmente, costerà circa $4. Vi terrò aggiornati 😀

Articoli Correlati


Sprinkles e il distributore di Cupcakes
Le cupcakes a NYC si trovano un po' ovunque e  tra le mie bakery preferite vi avevo già parlato anche...

Cupcake gratis da Sprinkles, se…
Qualche giorno fa Caroline, una mia compagna di Improv (sto seguendo un corso di improvvisazione ;-)...

Cupcake Café
Le cupcakes si trovano un po' ovunque a NY... secondo me quelle di Cupcake Café sono fantastiche e sono...