Io e Luca ultimamente finiamo per “rifugiarci” spesso (durante le ore di pausa che riusciamo a passare assieme)  da The Grey Dog.

Perché? È accogliente, newyorkese e troppo cool (“super stiloso”)!!!

Ci aveva portato Laura circa un annetto fa. Ci eravamo dati appuntamento (anche con Luca) a Union Square, piazza che io amo, come molti di voi sanno ormai ;-), e lei ci aveva proposto di andare a far due chiacchere in questa caffetteria a noi sconosciuta…e da allora è diventato uno dei nostri posti preferiti.

Più che una caffetteria ci era sembrata una paninoteca… ma neanche questo termine è appropriato.

Oltre ai classicissimi sandwich offre hamburger, patatine fritte, tacos, insalate, zuppe, dolci fatti in casa, e fino alle 15 è anche possibile ordinare la “colazione”: uova, omelette, pancakes, french toast, oatmeal, granola e persino il lox and cheese bagel (un “paninetto” salato col buco al centro, tipico della tradizione ebraica, farcito con salmone e formaggio: forse il più popolare tra i newyorkesi).

mezzo sandwich servito con la zuppa del giorno, $11.25

sandwich al tonno con insalata, $13.25

Esistono tre Grey Dog in città: uno appena sotto Union Square (90 University Place) e uno a Chelsea (242 W 16th street).

Entrambi arredati e gestiti nello stesso modo: stupendi. Quadri-vignette appese alle pareti, lucine “natalizie” sempre accese (anche ad agosto!), musica trendy in sottofondo e qualche volta si può usufruire del wi-fi gratuito da usare con intelligenza: non si può stare al tavolo col computer nell’ora di punta.


I camerieri sono sempre gentili, sorridenti e rilassati; vestiti casual e col cappellino in testa sono “alternativi al punto giusto” 🙂

In realtà credo che debbano mettere il cappellino per motivi igienici, ma data la libertà con cui ognuno può scegliere e “sfoggiare” il proprio, da quello lungo di lana a quello a forma di pupazzo, diventa anche questa una particolarità del locale… persino la gente seduta ai tavolini sembra diversa, più “vera”, più newyorkese!

Articoli Correlati


Café Luluc: squisiti french toast e le migliori pancakes di NYC
È da quando ci siamo trasferiti a Brooklyn (4 anni fa circa) che ho scoperto la bontà delle pancakes...

Flea Market Café
Oggi è Martin Luther King Day, e per l'occasione tantissimi café offrono brunch anche ora, pur essendo...

Gli americani sono dei professionisti
Cercando conferme alle mie “tesi” sugli hamburger, frutto di sondaggi e sopraluoghi in cui il mio...