Come ben tutti sapete, l’america è nota per il suo caffé “annacquato”, il coffee che si prende al volo in una tazza-bicchiere di carta o polistirolo col cappuccio di plastica, e che tutti bevono a qualsiasi ora del giorno mentre camminano per strada, si siedono in metro o portano con sé sul posto di lavoro.

La cosa che forse non tutti sanno è che il famoso “caffé americano”, come lo abbiamo chiamiato noi, è BEN DIVERSO dal semplice coffee 😀

Il nostro caffé americano è un espresso con l’aggiunta di acqua bollente, mentre il coffee qui vien fatto con una macchina apposta che filtra il caffé posto in un cono di carta attraverso il passaggio dell’acqua bollente: vi assicuro che a livello di sapore siamo su due mondi completamente diversi!

Tant’è che gli americani, forse per prendere in giro noi italiani, hanno iniziato a vendere l’american coffee (come una specialità che solo chi ha la macchina per fare gli espresso si può permettere): espresso più acqua bollente 😛

Ma se siete il città e avete voglia di una pausa caffé all’italiana, non preoccupatevi, ora ci sono sempre più posti che servono anche l’espresso.

Uno dei miei preferiti (me lo aveva suggerito il mio caro amico Daniel un paio di anni fa) è Macchiato Espresso Bar, che ha due location: una al 141 East di 44th Street (tra Lexington e 3rd avenue) e l’altra al 666 di 5th Avenue (all’incrocio con 52nd street).

Oggi con Filippo (che viene spesso a NY e che scrive un blog molto interessante sullo stile e la moda) siamo andati al bar su 44th street e abbiamo preso: cappuccio, caffé e brioche alla mandorla e cioccolata…….. DIVINA!!!!

In origine mi ero fatta dare un sacchetto di carta per portare a casa la mezza brioche che avrei sicuramente lasciato lì, perché avevamo appena finito di pranzare ed ero già pienissima (avevamo deciso di terminare in bellezza con un semplice buon espresso), ma poi, da golosa, mi sono lasciata tentare dal cappuccino (che in Italia non bevo MAI dopo pranzo :-D) e dal dolcetto… credete che io lo abbia poi lasciato lì???

Il posto è un po’ piccolino ma accogliente e oltre ad offrire prodotti tipici di un classico bar italiano (diverso dai bar americani che equivalgono ai nostri pub), serve anche insalate, sandwich, bagel e i tipici dolci americani.

Altro punto da segnare sulla mappa di NY 😉

Articoli Correlati


Wet Cappuccino da Starbucks
Ecco!! Forse ci siamo, ho la soluzione per non arrabbiarmi ogni volta!!! Hurray!!! Sempre di più...

Culture Espresso Bar
Un paio di settimane fa, dato il "freddo glaciale", Daniel si era proposto di portarmi in un posto carino...

Una serata al cinema
Ieri sera Daniela ha deciso di passare la sua ultima (di questi 3 mesi, ma ce ne saranno molte altre...