Ingredienti:Brownies_Stack_I

170 gr. di cioccolata
170 gr. di burro
300 gr. di zucchero
3 uova grandi
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
125 gr. di farina
noci a piacere
facoltativi: cannella e rhum

Preparazione:

Sciogliete il cioccolato col burro e aggiungetevi (se può piacervi, sulla ricetta originale non c’è, ma io nei miei Brownie li aggiungo sempre!) un paio di cucchiai di Rhum e di cannella.

Unite lo zucchero e continuate a mescolare bene aggiungendo, una alla volta, le uova e l’estratto di vaniglia.

Per ultimo incorporate la farina e le noci tritate grossolanamente.

Versate il contenuto in una teglia rettangolare 23cmX33cm precedentemente imburrata e infarinata e mettetelo in forno caldo a 160ºC per 35 minuti.

Aspettate che si raffreddi un pochino poi tagliate a quadretti di 4cmX8cm.

Come per tutti i dolci ci vuole un po’ di pratica per perfezionare la ricetta. Io, dopo due anni di esperimenti, penso di aver trovato l’alchimia giusta (e condivido i miei “segreti” con voi), ma il tempo di cottura è solo orientativo.

Se vi piacciono piuttosto morbidi dovete attenervi ai 35 minuti. Se li volete più croccanti, lasciateli cuocere di più. Per ottenere la consistenza da voi desiderata dovrete fare prima qualche prova… spero quindi che la vostra famiglia, i vostri compagni o i vostri amici siano pronti ad aiutarvi a decidere quali siano i più buoni!  😉

Qui in America esistono anche teglie fatte apposta solo per i brownie (non so se siano vendute anche in Italia). Io per ora non l’ho ancora comprata e ho sempre utilizzato una classica tortiera quadrata di vetro con ottimi risultati, ma nel caso io faccia “il grande passo” vi terrò aggiornati!

Articoli Correlati


Chocolate Chip Cookie
Dopo tanti esperimenti pseudo-falliti (bhé, a dire il vero, nessun biscotto è mai finito nel cestino...

Carrot Cake (torta di carote)
Questa mattina per colazione ho mangiato un paio di fette di Carrot Cake che ha preparato Luca ieri sera...

Cupcake al Cioccolato
Hai ragione Elisa, le cupcake non possono proprio mancare in questo piccolo ricettario che a poco a poco...