Una tazza di bontà fusa è il miglior modo di scaldarsi un po’ ed è anche una delle cose più belle dell’inverno!

Inizierò a condividere con voi le “nozioni da me fino ad oggi note”, promettendovi di assumermi la responsabilità di continuare la ricerca nel dettaglio… Non potete certo dire che non ci tenga a voi!!! 😛

Prima un dubbio: cioccolata o cioccolato?

Senza alcun dubbio, per bere un’ottima, densa e cremosa cioccolata calda bisogna optare quella italiana (sì, si trova anche qui!!!), ma se siete aperti all’assaggio di ottime “cioccolaterie” locali allora non perdetevi:

City Bakery –> Hot Chocolate Festival –> Conclusioni 🙂
Max Brenner  a Union Square
The Little Brown, nell’Upper East Side

MarieBelle
Vosges Haute-Chocolat
Godiva

Chocolate Room, a Carroll Gardens (Brooklyn)
Jacques Torres, a Dumbo (Brooklyn)

PS. Spesso in America la cioccolata calda è servita con gli spumoni (marshmallow)… 😕
Potete sempre chiedere di averla senza o farvi mettere il marshmallow a side (a parte).

Un regalo per i chocaholic (i ciocco-dipendenti come me…)

Chocolate Sourdough Twist da Amy’s Bread
Fat Witch: i migliori Brownie in circolazione
Pain au chocolat, con tre cioccolate diverse!