Uomini che seguite il blog… abbiate pazienza, ma qui si parla di cose davvero serie!!! 😀

Stasera, tornando a casa ho deciso di fermarmi di nuovo al Nail Salon vicino a casa per distrarmi un po’ e concedermi un piccolo lusso: una bella manicure (domattina mi aspettano le analisi del sangue, e per questo è tutto il giorno che sono malmostosa… ODIO gli aghi, pensatemi!!!).

Ogni volta, di fronte all’infinita scelta dei colori più diversi, mi sento pronta a sperimentare qualcosa di nuovo, e poi finisco sempre con qualcosa di super classico (così anche questa volta ho scelto “Wicked“, di Essie, un rosso molto molto scuro, ma sempre rosso).

Al momento di far asciugare lo smalto sotto “il phon per le unghie”, mi si è seduta davanti una ragazza sorridente e carina con la quale ho iniziato subito a chiaccherare. Oggetto della conversazione: il colore dello smalto… come siamo scontate! Megan (ovviamente ci siamo presentate senza darci la mano :-D) ha scelto “Bordeaux“, sempre di Essie, ma mi ha detto di voler comprare tre colori della linea Butter (London) per riprodurre la tendenza al grigino dell’ultima sfilata di Alexander Wang.

Dopo aver ascoltato con attenzione la mia “nuova amica” su tutti i passaggi da fare per ottenere delle mani come quelle delle modelle, sono andata a cercare su You Tube il video della sfilata e devo ammettere che lo smalto è davvero bello.

Per avere quel determinato effetto, bisogna prima stendere una base neutra: “Yummy Mummy” (un beige naturale) e poi “Union Black Jack“, un nero dalla consistenza molto acquosa che ricorda una vernice grigina opaca ma luminosa: entrami costano $14. Da completare col “Matte Finish Topcoat” ($18).

In tutto $36 di solo smalto… decisamente troppo costoso per le mie tasche!!!

Sto però pensando di comprare il nero della linea e di arrangiarmi poi con un qualsiasi neutro e top, che dite?
Qualcuna di voi ci ha già provato? Si accettano consigli 😉

Articoli Correlati


Smalto: di che colore è?
Tutto è iniziato una settimana fa. Ero seduta da Starbucks e mi si avvicina una signora e mi dice: "I...

Pedicure “pratica”
Uomini che leggete il blog: non perdete tempo, questo non è per voi 😛 Non che sia proibitivo per...

Manicure e Pedicure a Manhattan
Camminando per New York è impossibile non notare la miriade di Nail Spa sparse per la città. Non...