Consiglio e avvertenza (più o meno seria) per tutti: non salite in metropolitana senza essere provvisti di auricolari e della vostra musica preferita.

Negli anni ottanta i boombox e i graffiti erano un chiaro specchio di un certo tipo di cultura di strada.

Oggi le gigantesche radio portatili di una volta sono state rimpiazzate dai potentissimi cellulari, decisamente meno ingombranti
. Ecco così che in metropolitana ogni tanto può capitare di ritrovarsi a dover subire la musica di chi, con estremo menefreghismo e l’evidente voglia di attirar l’attenzione sale a bordo con la musica a tutto volume.

È assolutamente illegale, e ribadito anche dai cartelli di MTA sulle stesse carrozze, l’uso della radio (anacronismo per cellulare usato come tale!). Eppure anche la minaccia di una multa di $50 non sembra essere un valido deterrente per qualcuno (per fortuna non molti).

20121204-140439.jpg

Sta invece prendendo sempre più piega tra le “persone comuni” l’abitudine a giocare sul cellulare alla moderna versione dei vecchi videogiochi…suoneria a tutto volume!!!

It’s damned annoying!!! (È terribilmente seccante!!!)

Come è possibile che la gente si permetta di portare così poco rispetto per gli altri?! Ieri sono rimasta di stucco di fronte ad una signora di una certa età, distinta all’apparenza, che imperterrita ha continuato a giocare ad Angry Birds, quasi infastidita dopo chei vicini le abbiano chiesto gentilmente di abbassare la suoneria. INCREDIBILE!

La cosa che mi ha fatto ridere però (e che ha immediatamente risollevato il mio morale, ehehe) è stata la successiva reazione dei presenti: come nulla fosse, dopo essersi tutti scambiati un’occhiata di consenso sul fastidio provocato da questa donna, hanno tirato fuori gli auricolari dalla borsa per ascoltare la propria musica… In contemporanea, chi già era provvisto di auricolari, ha tirato fuori il cellulare dalla tasca per alzarne il volume, ihihihihih!!!

Naturalmente, anch’io ho tirato fuori i miei e mi sono messa ad ascoltare la musica a tutto volume, rispondendo con un grande sorriso, compiaciuta, allo sguardo della ragazza di fronte che stava facendo la stessa cosa… Anche questa è New York

Articoli Correlati


La nuova pubblicità a bordo della metropolitana
Ecco l'ultima serie di pubblicità che MTA ha appeso a bordo della metropolitana... cosa ne pensate?...

No pants Day 2012
In questo momento fuori ci sono MENO 3 gradi, è una bellissima giornata nonostante il vento inizi ad...

Bach: musica classica in metropolitana!!!
Ogni anno in occasione del 21 marzo, giorno di nascita di Johann Sebastian Bach, il musicista e compositore...