Circa 2 anni fa apriva la prima sezione della High Line 1, la linea sopraelevata una volta utilizzata per il trasporto di merci e carni trasformato oggi in un parco (gli americani esagerano sempre.. per me è più vicino ad un giardino, eheheh): stupendo progetto di design con l’intento di recuperare una zona ormai degradata nel rispetto e la valorizzazione della natura.

Durante la nostra prima passeggiata io e Luca eravamo diventati “Friends of the High Line” (l’associazione che ha raccolto i fondi e ha lottato affinché fosse possibile la realizzazione progetto venisse completo), e con una piccolissima donazione di $20 abbiamo contribuito in minuscola parte alla seconda sezione.

Domani, mercoledì 8 giugno 2011, aprirà il nuovo tratto di passeggiata sopraelevata che andrà da 20th a 30th street, e un pochino ne sono orgogliosa anch’io 🙂

Se volete dare uno sguardo ai progetti online, potete cliccare sul sito ufficiale, che spiegano perfettamente di cosa si tratta, con tanto di immagini, piantina virtuale e slide show.

Articoli Correlati


High Line: un modo diverso di passeggiare per New York
Lunga 22 isolati, la High Line (linea sopraelevata) era una rete ferroviaria a 10 metri dal suolo, con...

Guardare le stelle dalla High Line
Non so come sia stata la supermoon in Italia, ma ieri e ieri l'altro sera a New York la luna era assolutamente...

High Line Open Studios
Parte della High Line si eleva sopra Chelsea, quartiere artisticamente molto vivo grazie alle mille gallerie...