Sono passati già 189 anni, dal giorno della Dichiarazione di Indipendenza della Grecia dall’impero Ottomano (avvenuto il 25 marzo 1821), e dal 1938 anche Manhattan organizza feste per la sua commemorazione.

La Federazione delle società Elleniche, fondata nel 1937, ha il compito di promuovere e conservare la cultura greca-americana e ogni anno si occupa di organizzare la parata, che si svolgerà su Fifth avenue, da 59th ad 81th street a partire dalle ore 13. Come sempre, a questo tipo di avvenimenti, la strada sarà chiusa ed è interessante vedere come l’orgoglio nazionale per il proprio paese d’origine sia sempre così vivo e presente anche a distanza di generazioni (ricordiamoci che qualcuno di quelli che sfilerà, forse non è mai nepure stato in Grecia, e non sa parlarne la lingua, ma prevale comunque il senso di appartenenza ;-)).

È un’ulteriore festa che permette di toccare con mano la vera natura della città, creata dall’integrarsi di innumerevoli culture provenienti da tutto il mondo.

Parlavo con Chris (newyorkese con nonni in parte italiana e in parte irlandese –> anche se di sicuro domina la sua italianità :-)) a proposito di questo tema, ed è affascinante vedere quanto sia importante per le vecchie e le nuove generazioni di immigrati affermare una propria identità culturale: sono le radici che ci danno una storia e in qualche modo raccontano di noi.

Tutte queste parate per me sono sempre motivo di riflessione, oltre il loro aspetto di intrattenimento…

Articoli Correlati


Parata Portoricana
Nazione dopo nazione, questa è la volta di Portorico a sfilare per le strade della città e mostrare...

Festa irlandese di San Patrizio
Oggi è il compleanno del babbo di Luca, Alberto (che è venuto a trovarci per l'occasione) ed è da...

Tartan week, la settimana scozzese
Per il decimo anno di fila ecco che anche quest'anno, sabato 14 aprile, a New York si celebra l'orgoglio...