Yes, we did it 🙂

Dal 22 aprile, al centro di Times Square, da mezzogiorno alle 18 era parcheggiato il furgoncino dell’artista francese JR e chiunque volesse far parte del progetto Inside Out NYC non aveva che da far la coda e aspettare (molto) pazientemente il proprio turno… Premio il vedere la propria foto in formato gigante incollata sul marciapiede della piazza.

Faceva parte del progetto “Times Square Arts” che ha chiuso ufficialmente ieri.

Pix era già stato a farsi fare una “gigantografia” un paio di settimane fa, ieri ci siamo tornati tutti assieme: Anna, Eloise, Pix, Marco ed io.

Abbiamo aspettato quasi tre ore in fila (questo era il motivo che mi aveva trattenuto dal farlo prima), ma ora possiamo dire di essere parte di INSIDE OUT NEW YORK CITY.

Quasi cento anni fa veniva installata a Times Square la più antica macchinetta di foto del mondo: i nostri ritratti in bianco e nero in formato poster aggiungono un tassello alla storia 🙂

Insieme al progetto newyorkese, al Tribeca Film Festival veniva presentato anche il documentario realizzato per HBO INSIDE OUT: THE PEOPLE’S ART PROJECT.

Tema del film è il potere dell’immagine e il ruolo che l’arte può giocare nella trasformazione della propria vita.

Se volete vedere le foto di tutte le persone che hanno partecipato al progetto le trovate qui: timessquarenyc.org

Articoli Correlati


Harry Potter a Times Square
Ieri Luca era tutto euforico in vista dell'imminente apertura della mostra su Harry Potter che arriverà...

Le parole di Nelson Mandela a Times Square
Stasera, giovedì 18 luglio, alle 19.15 verrà celebrato il giorno internazionale di Nelson Mandela. In...

Royal Wedding a Times Square.
Really?!??? Chi l'avrebbe mai detto che il matrimonio reale avesse così tanto appeal sugli americani? Tutti...