Nel 1882 sfilava per le strade di New York la prima parata per Labor Day, e il 1884 la festa diventava federale.

È una delle feste più antiche degli USA in onore dei lavoratori e cade sempre il primo lunedì di settembre (niente primo maggio qui 😉 ).

Scuole, banche, poste e uffici statali sono chiuse e di conseguenza anche quasi tutte le aziende si fermano. È il wekend più importante per la maggior parte dei lavoratori statunitensi, che lo organizzano con famiglia e amici fuori dalla città: l’ultima occasione di evadere dal ritmo cittadino prima di ricominciare a correre. Diciamo pure che segna la fine ufficiale delle vacanze estive.

La maggior parte dei ristoranti e dei negozi è aperto, e per l’occasione (così come in altre “feste comandate”) anche il Metropolitan Museum of Art reasterà aperto, finanziato dal programma del sindaco Bloomberg.

La parata normalmente viene organizzata il secondo sabato di settembre, inizia da 44th street su Fifth avenue alle 10 del mattino e prosegue fino a 72nd street –> Aneddoto interessante: nel 2010 non si è tenuta per rispetto dele vittime dell’11 settembre, poiché il secondo sabato sarebbe caduto nell stessa data.

Articoli Correlati


Memorial Day
Oggi in tutta America si festeggia Memorial Day, in memoria appunto di tutti coloro che hanno prestato...

Labor Day: L’estate sta finendo…. W i Caraibi!
Lunedì 2 settembre in tutta America si festeggia Labor Day, dalla fine dell'Ottocento festa "ufficiosa"...

Calendario Giorni di Festa
Quasi tutti i giorni festivi in America cadono di lunedì, per permettere ai lavoratori di godere di...