Il 26 gennaio, su Facebook scrivevo: “Camminare sul lago ghiacciato di Central Park è la cosa più stupida e pericolosa che si possa fare!!!“.

Qualcuno pensava forse io stessi scherzando, invece si trattava di un vero e proprio sfogo.

Qualche minuto prima avevo visto un gruppo di trentenni camminare e scivolare sul laghetto ghiacciato e coperto di neve… poi fotografato nella foto qui sotto, prima che venissero intimiditi ad uscire dalla polizia che avevo appena chiamato io.

20130206-113554.jpg

Conosco bene quel lago perché vi passeggio accanto più volte a settimana. Il ghiaccio può sembrare solido, ma solo qualche giorno prima gran parte dell’area era coperta d’acqua!

Alla vista di questo gruppo di incoscienti, mi ero avvicinata per dir loro di uscire. Invece di capire il pericolo, si erano messi a ridere del mio “allarmismo”. Stavo già per chiamare il 911 quando, alla vista di una macchina della polizia mi ero precipitata a rincorrerla.

I due agenti a bordo si stavano dirigendo verso l’altro laghetto verso est del parco, in cui di solito la gente gioca a telecomandare le barchette a vela. Qualcuno li aveva già chiamati (mi hanno subito chiesto se fossi stata io) e pensavano che la gente fosse sul laghetto più piccolo; sarebbe stato da pazzi secondo loro camminare su quello grande!

“Svolto il mio compito civile” ecco che avevo scritto il famoso post su Facebook e scattato poi la foto, molto arrabbiata.

Tutti i miei amici che vivono qui si domandavano perché non ci fosse una pattuglia attiva a sorvegliare i laghi del parco, vista la quantità di turisti irresponsabili.

Poco fa mi è arrivato il messaggio di Serena: “Hai visto che due sono caduti nel laghetto ghiacciato di Central Park?!?!?”.

Non avevo ancora letto la notizia. Ieri pomeriggio, verso le 14, due persone sono cadute nel lago e sono state subito recuperate grazie al rapido intervento della polizia e dei vigili del fuoco sul posto. In quattro (compresi due soccorritori) sono stati immediatamente ricoverati per ipotermia!!!

Sembra fossero due (dei tantissimi) ragazzi nell’atto di scattare foto “cool”.

Sembra per fortuna che ora siano tutti fuori pericolo, ma mi raccomando: si possono fare foto stupende del lago intatto senza dover rischiare la vita!!!

Articoli Correlati


Ghiaccio e neve rendono New York ancor più magica
Ieri pomeriggio, intorno alle 17 ha finalmente nevicato anche a New York!!! Il freddo dei giorni scorsi,...

Attenzione alle botole!
A Manhattan parecchi ristoranti hanno il magazzino nel basement (scantinato) al quale vi si può accedere...

9/11 foto del Memorial
Oggi finalmente sono stata al 9/11 Memorial. Ho prenotato circa un mesetto fa il mio pass e fino all'ultimo...