Una volta all’anno, un paio di settimane prima di Natale, le strade di NYC vengono invase da Babbi Natale, renne, alberi di natale, elfi, pacchetti regalo e qualsiasi altro tema natalizio

Si tratta di Santacon, la convention non convenzionale, non politica e non religiosa di tutti i Babbi Natale.

Santas

Non esiste alcun motivo di vestirsi se non il pretesto di fare festa e bere in compagnia… fin dal mattino!

I tanti bar (nell’accezione di pub) che aderiscono all’iniziativa offrono drink a prezzi speciali per chiunque sia in costume.

I newyorkesi hanno persino coniato il termine Santa Crawl – il trascinarsi dei Babbi Natale sotto l’effetto dell’alcol – invece che Santa Claus… Gli organizzatori avvisano: “Santacon is not a crawl bar . Every time you call it that, a sugarplum fairy dies” – Santacon non è un trascinarsi tra un bar e l’altro, ogni volta che viene chiamato così muore una fata confetto (personaggio dallo Schiaccianoci, riferimento essenziale del Natale newyorkese).

In effetti ricordo bene anch’io il mio primo incontro ravvicinato con un Santa alticcio in metropolitana

santa2

Sabato 9 dicembre 2017 a partire dalle 10 del mattino potete unirvi anche voi alla festa!

Gli organizzatori annunceranno il punto di incontro e i vari bar aderenti all’iniziativa solo venerdì 8 dicembre. Seguite gli aggiornamenti su Facebook (www.facebook.com/events/1317741181611301) o Twitter (twitter.com/santacon) per essere al corrente degli spostamenti di tutti i Santas in tempo reale 🙂

Prima di affrontare la lunga notte di consegna regali del 25 dicembre, tutti i “lavoratori” dovranno pur “sfogarsi” un attimino, no?! Ed è così che ogni anno ci si ritrova per le vie della città… meglio, per i BAR della città, ad ubriacarsi allegramente in compagnia.

I newyorkesi amano e odiano Santacon.

Photo Credit: Anthony Quintano via CC BY 2.0

Photo Credit: Anthony Quintano via CC BY 2.0

Alcuni colgono l’occasione per trovarsi con gli amici e divertirsi, mentre le famiglie con bambini cercano ovviamente di stare alla larga dai Babbi Natale ubriachi… Chi avrebbe mai pensato che la polizia di NYC avesse dovesse anche tenere d’occhio i Babbi Natali?!

Già, verso le 15 è molto probabile vedere in giro una marea di babbi natali ubriachi😵 Prima che si perda il controllo della situazione è in realtà molto divertente partecipare all’evento: vi consiglio assolutamente di “buttarvi nella mischia”!!!

Qualche anno fa, Michela, Tess, Stephanie ed io ci eravamo incontrate nel West Village per poi andare insieme al primo bar. In strada avevamo scambiato due parole con un altro gruppetto in costume e quando li salutammo dicendo che avremmo raggiunto gli altri ci fu risposto: “Gli altri siamo noi, noi siamo gli altri”… ci convinsero a rimanere e ci offrirono anche un drink 🙂

Quanto è importante vestirsi in costume?

Basta anche solo un cappellino di Natale o un cerchietto con le orecchie da renna – lo trovate in Duane Reade, CVS, Walgreens… per meno di $5) per non sentirvi un pesce fuor d’acqua. Non è importante avere un vero costume da Babbo Natale, basta essere creativi. Potete anche fare un salto da Buffalo Exchange per comprare qualcosa a poco che possa andare bene.

Tess ed io - 2014

La battuta più bella che ho sentito dire ad uno dei babbi natali di fronte ad un gruppo di gente non travestita che guardava sorridente: “dov’è il vostro spirito natalizio?

Articoli Correlati


5km di corsa vestiti da Babbo Natale
Avete partecipato a Santacon (o avreste voluto parteciparvi) e non vedete l'ora di indossare nuovamente...

Hot Sardines + Treni Nostalgia; non potrei essere più felice!
Ho appena letto il tweet di Miz Elisabeth, la cantante degli Hot Sardines, che mi sta facendo volare...

Incontro ravvicinato con Santa… non uno ma cento!
Ieri mattina salendo in metropolitana io e Luca ci eravamo immediatamente accorti della presenza di vari...