Small Business Day è nata un paio di anni fa per sostenere i negozietti artigianali e i piccoli negozi che per fortuna sopravvivono alle grandi catene.

Festeggiato il giorno dopo Black Friday (giornata di acquisti sfrenati), nasce dall’iniziativa di piccoli commercianti di Brooklyn in difesa della propria categoria e a sostegno della produzione locale.

Ieri ho approfittato dei grandi sconti in città “regalandomi” ben tre maglioni di Banana Republic che nonostante fossero già in saldo mi sono stati venduti al 40% del saldo (la promozione valeva solo ieri mattina fino alle 13 e ho avuto il piacere di arrivare alla cassa alle 12.30, ehheh), comprando una felpa e i jeans a Luca da American Eagle sempre al 40% (in questo caso gli sconti dureranno per tutto il weekend) e “conquistando” una bellissima borsa con tanto di profumo e creme da Victoria Secret (in regalo spendendo $65).

Felice della mia giornata di ieri oggi ho intenzione di passeggiare vicino al mio quartiere (Boerum Hill, Cobble Hill, Carroll Gardens) e sostenere i negozietti locali, giusto?!

 

Articoli Correlati


Labor day: sconti sconti sconti!
Ieri vi ho parlato di Labor Day e di come viene festeggiato a New York, ma mi sono dimenticata di dirvi...

Gli sconti di Cyber Monday
Nel caso doveste perdere gli sconti del weekend di Black Friday non preoccupatevi: lunedì ci saranno...

Soldi indietro in caso di saldi… Incredibile!
Ieri stavo chiacchierando con Belinda dello shopping a New York; le ho detto che uno dei vantaggi del...