Quand’ero in Italia, uno dei miei giornali preferiti era senza dubbio Vanity Fair

Potete immaginare il mio entusiasmo nel collaborare al VANITY BLOG!!! 🙂

Un paio di settimane fa ero stata contattata da Barbara, curatrice dello spazio Blog del giornale, prima via tweet e poi via email (come siamo “social“, ihihihihh!!!): non ci è voluto molto a convincermi a diventare una loro “Ospite Blogger”.

La mia presentazione e il mio primo post su Halloween erano già pronti quando è scattato l’allarme Sandy, così ho scritto un nuovo articolo su come New York si preparava all’arrivo dell’uragano. Se volete, da ora potete seguirmi anche lì 😉

Articoli Correlati


VivereNewYork nominato al Bloscar 2013
L'altro giorno inaspettatatamente e con estremo piacere ho ricevuto prima un tweet e poi un'email da...

L’uragano Sandy
L'anno scorso a fine agosto eravamo tutti preoccupati di fronte alla minaccia dell'uragano Irene, che...

Capodanno a New York, tutto tranne che Times Square
Dopo avervi scritto ieri un post sul capodanno nella piazza più turistica di New York, eccomi oggi a...