Insieme a Thanksgiving, la festa più sentita e amata dagli americani è quella dell’Indipendenza.

20140709-081849-29929283.jpg

Il 4 luglio rappresenta la radice comune di un popolo multietnico e dalle tradizioni più varie, da celebrare con una bella grigliata in famiglia e con gli amici prima dei fuochi d’artificio.

Per essere parte di questa energia a NYC, basta organizzarsi per un picnic all’aperto e per lo spettacolo pirotecnico sull’East River.

Un paio d’anni fa mi ero ritrovata col mio amico Lorenzo verso le 20 (tardissimo!) per “correre” a Midtown; allora lo spettacolo dei fuochi era sull’Hudson River. Nonostante l’incredibile folla, eravamo riusciti ad arrivare quasi alla riva e l’energia di tutte le persone che ci avvolgevano era incontenibile. Bandiere, radio accesa sintonizzata sulla diretta tv per ascoltare i concerti tenuti per l’occasione, entusiasmo, spirito patriottico, euforia, luci, cori e fuochi: per quanto caotico e “folle” consiglio a tutti l’ebrezza di vivere questo evento in prima persona.

Il 4 luglio 2015 i fuochi verranno sparati per 25 minuti  dalle 21.20 alle 21.45 dalle barche posizionate sull’East River tra 23rd e 37th Street di Manhattan e poco più a sud del Brooklyn Bridge.

20140706-120549-43549300.jpg

Per godere al massimo della vista vi consiglio di andare a Brooklyn o nel Queens, così da poter vedere anche lo skyline della città dall’altra parte del fiume.

Eccovi la lista delle migliori locations:

1) Brooklyn Bridge Park e Dumbo
Molte delle attrazioni del parco, comprese la Jane’s Carousel e la piscina pop-up, chiuderanno in anticipo rispetto agli altri giorni mentre il parco rimarrà aperto fino alla fine dei fuochi.
L’ideale sarebbe organizzarsi per un picnic utilizzando le griglie pubbliche del Pier 5, per riuscire a trovare posto credo si debba arrivare al parco anche al mattino… le griglie sono sempre affollate 😉

20140709-081850-29930737.jpg

2) Brooklyn Heights Promenade
Per una vista più ampia del panorama

3) Grand Ferry Park o East River State Park, su Kent Avenue.
Lo Skyline di Manhattan secondo me non è altrettanto suggestivo come quello che si vede dal Brooklyn Bridge Park o da Long Island City, ma trovandosi proprio nel bel mezzo dei fuochi Williamsburg offrirà senza dubbio una delle migliori viste!

4) Transmitter Park alla fine di Greenpoint Ave a Greenpoint
Tra le varie location di Brooklyn è decisamente la meno turistica e quindi anche leggermente meno affollata.

5) Gantry Plaza State Park di Long Island City, nel Queens.
Per l’occasione, da mezzogiorno alle 22.30 di sabato ci sarà anche il Flea Market al 5-25 46th Avenue!

Un altro modo per ammirare i fuochi è attraversando uno dei tre ponti: di Brooklyn, di Manhattan o di Williamsburg (non sono riuscita a trovare alcuna informazione sulla loro chiusura quindi immagino siano aperti al pubblico).

Se preferite restare a Manhattan invece vi direi di andare nella parte dell’East River Park, la parte sul fiume di South Street Seaport che si estende tra il Brooklyn Bridge ed il Manhattan Bridge, l’unico posto da cui poter davvero godere dei fuochi.

Un altro modo di passare la giornata del 4 luglio è sulla spiaggia di Coney Island, dove al pomeriggio si terrà anche l’annuale gara degli HotDog di Nathan’s e da lì alla sera si potrà godere dei fuochi d’artificio sparati dal mare all’altezza di Steeplechase Pier. Il posto migliore per vederli è la Steeplechase Plaza o dalla passeggiata di legno lungomare accanto al Luna Park.

Articoli Correlati


Fuochi d’artificio in “Stile Liberty”
Ancora non abbiamo bene deciso dove andare a vedere i fuochi... La cosa certa però è che inaugureremo...

Fuochi d’artificio per celebrare July 4th
Il 4 Luglio del 1776, l'America otteneva l'Indipendenza dalla Gran Bretagna,e da allora ogni anno se...

I fuochi del 4 Luglio
Esistendo di fatto negli Stati Uniti una moltitudine di religioni e tradizioni differenti, ed essendo...