La mia dipendenza del momento: il cappuccino del bar della Lavazza all’interno di Eataly (23rd street e Broadway). È ufficiale.

$3.54 tasse incluse. Per chi vive in Italia può sembrare caro, invece a NYC è quasi economico… ed è decisamente superiore ad ogni altro che io abbia mai provato da quando sono qui. Ok, l’ho detto.

La crema, la consistenza, il sapore. B U O N I S S I M O!!!

Da Starbucks ($3.50) ho finalmente scoperto che ordinando un WET cappuccino posso sopravvivere anche nel resto della città, ma se ho una pausa un po’ più lunga o mi trovo nella zona del Flatiron allora la sosta alla Lavazza è assicurata (anche il caffè e la cioccolata calda sono eccezionali!).

Dalla scorsa settimana, quando per la prima volta ho assaggiato quello da Eataly, faccio di tutto per trovarmi da quelle parti per il mio appuntamento che sta diventando quotidiano col cappuccio, hihihihihihi!

In questo momento sono in compagnia di Donatella, che è appena atterrata dalla Scozia, e di due simpaticissime ragazze napoletane, lettrici del blog: Maria e Silvana.

Tutte insieme siamo state da City Bakery per la cioccolata calda… ora si “replica” con un buon cappuccino!

Domani appuntamento al bar della Lavazza?

…facciamo lunedì verso le 10.30am così poi andiamo tutti insieme al Madison Square Park (proprio lì di fronte) per vedere di incontrare Sarah Jessica Parker o Pierce Brosnan sul set del nuovo film 😛

Articoli Correlati


Wet Cappuccino da Starbucks
Ecco!! Forse ci siamo, ho la soluzione per non arrabbiarmi ogni volta!!! Hurray!!! Sempre di più...

La migliore cioccolata calda? Quella italiana
Il freddo è arrivato, più o meno agguerrito a seconda dei giorni, e presto speriamo anche che nevichi. Insieme...

Alessandro Baricco da Eataly!!!
Mi piace rifugiarmi nelle emozioni che le parole custodiscono e ritrovarmi poi ad interrogarmi sul significato...