Come da tradizione, ogni anno a Times Square con lo scoccare della mezzanotte sull’intera piazza piovono i coriandoli colorati e festosi ad accogliere l’anno nuovo.

La prima cosa che mi è sempre sembrata carina è la traduzione americana di coriandoli: confetti.

La seconda è che su questa marea di quadratini colorati in realtà ci sono scritti i desideri di tutte le persone del mondo!

image

ll mio l’ho scritto qualche giorno fa, in una giornata piovosa, quando anche Times Square sembrava meravigliosamente deserta.

image

Sono arrivata allo stand che si trova tra 46th Street e Broadway, proprio a lato delle scale rosse, e in un attimo ho scritto i miei desideri su un pezzettino di carta velina viola (mio colore preferito) e l’ho inserito nella scatola insieme a tutti gli altri.

image

Se vi trovate a NYC vi consiglio di farci un salto e magari leggere anche gli altri “post-it” appesi alla bacheca, altrimenti potrete scrivere comunque i vostri whishes cliccando su www.timessquarenyc.org/forms/Marketing/Virtual_New_Years_Wishing_Wall_.aspx#.VoE8ToUVdPM

Per disfarsi invece di tutto quello che volete lasciare nel 2015, lunedì 28 dicembre dalle 12pm alle 13 potete recarvi a Times e letteralmente distruggerlo…!

Portate un oggetto che rappresenti il passato (la foto dell’ex o la stampata del conto corrente in rosso ad esempio) e approffittate di questa occasione per disfarvene con questo rito collettivo: dopo sarete senz’altro pronti a scrivere i buoni propositi per il 2016!

Articoli Correlati


2012: Capodanno a Times Square
Le "regole generali" per godervi la fine dell'anno (e l'inizio di quello nuovo) a Times Square sono sempre...

Buon Capodanno, a Times Square e ovunque!!!
Siamo arrivati a Las Vegas oggi nel primo pomeriggio, e dopo aver passato tutta la giornata tra i vari...

Capodanno a New York, tutto tranne che Times Square
Dopo avervi scritto ieri un post sul capodanno nella piazza più turistica di New York, eccomi oggi a...