Sabato 17 ottobre io e Fabio con i nostri quadrupedi siamo stati nell’affascinante Woodstock NY, distante 2 ore e 30 minuti da Brooklyn in macchina.

Volevamo vedere un po’ di colori autunnali e la nostra gita di un giorno attraverso la Hudson Valley era proprio quello che cercavamo. 🙂

Autunno a Woodstock

Tutte le mie foto sono su Tilla in NYC

Per molti la parola Woodstock evoca immagini di hippies, tie dye, free love e 3 giorni di music festival all’aperto. Un festival musicale che prende il nome della cittadina stessa anche se in realtà non ha avuto luogo esattamente qui.

Il famoso festival di Woodstock infatti si svolse a Bethel, una piccola città rurale (distante 60 km), dal 15 agosto al 18 agosto del 1969.

Woodstock è sede di una delle maggiori comunità attive di artisti del XIX e XX secolo, in particolare pittori appartenenti alla Hudson River School, conosciuti come artisti della colonia di Woodstock. Ed è proprio in virtù del suo prestigio di centro d’arte che si decise di chiamare così il festival che passerà alla storia 3 Days of Peace & Rock Music”.

Wood_shop

 Woodstock, con il suo spirito bohemian, offre molti negozietti carini e caratteristici. Noi li abbiamo praticamente visitati tutti appena siamo arrivati. 🙂

Panoramica paese

Shop_HQ

Negozi d’artigianato del legno, ceramica, tessuti, regali, accessori vintage per la casa, abbigliamento, libri! C’è davvero da sbizzarrirsi.

LITTLE HOUSE è quello che mi è piaciuto di più e dove Fabio si è comprato ( ovviamente) un vinile. 😉

Ogni negozio qui ha un proprietario davvero stravagante con cui è divertente scambiare due parole.

IMG_8938_T

IMG_8946_T

Abbiamo scoperto che durante i weekend fanno anche un carinissimo Flea Market, ovvero il nostro famoso “mercatino delle pulci”. ( Trovate “la pulce” nella foto. 😀 )

IMG_8921_T

Per pranzo, visto che io e Fabio siamo molto attenti a ciò che mangiamo, abbiamo voluto provare un buonissimo ristorante vegano, Garden Cafe.

La giornata non era delle più calde e purtroppo, visto che nello stato di NY non sono permessi i cani nei ristoranti, abbiamo dovuto pranzare nel comunque bello dehor poco fuori. Le nostre lasagne vegetali erano buonissime (ed avevamo talmente fame che non c’era tempo per fotografarle :D) ed il personale è stato davvero molto ospitale.

GardenCafe

Dopo pranzo, abbiamo ripreso la macchina e in 10 minuti siamo arrivati al parcheggio dell’ Overlook Mountain per fare una bella passeggiata tra gli affascinanti boschi dell’Hudson Valley.

Avevamo un solo obiettivo: immergerci nei colori dell’autunno. E da ciò che vedrete… giudicate voi se ci siamo riusciti!

Dal parking alla vetta della montagna ci sono da percorrere 4 km e posso assicurarvi che la vista in cima è davvero bellissima ( specialmente se si arriva al tramonto! 😀 ).

Tilla e Guenda

Io con la mia Guendalina. <3

panorama

 Sulla cima dell’Overlook Mountain

Fabio e Theo

Fabio e Theodore ammirano la bellissima vista sull’Hudson Valley.

 IMG_8951_T

Tilla con quadrupedi

Woodstock è sicuramente una stupenda meta dove passare un weekend immersi nella natura e non troppo lontano da NYC.

TILLA IN NYC

Articoli Correlati


L’ospite: Chiara e il weekend rigenerante nel foliage di Windham
Quando Tilla ed io abbiamo pubblicato le nostre foto sul foliage di Upstate NY, Chiara aveva subito condiviso di...

Festival degli aquiloni
Secondo weekend agli Hamptons per me... Grazie Stefano e Sheila!!! Siamo partiti ieri pomeriggio dalla...

Gratis: cinema all’aperto sull’Hudson
Vi ho scritto ieri delle proiezioni dei telefilm al Pier 46, cosi oggi ho pensato di continuare con l'Hudson. Dal...