La pista di pattinaggio più famosa di NYC è senza dubbio quella del Rockefeller Center. Sebbene sia sicuramente suggestivo pattinare sotto il prestigioso albero tutto addobbato, dovete sapere che la pista è piuttosto piccina ed essendo “super-turistica” è anche carissima! Di solito basta aspettare dopo le feste per risparmiare un po’… comunque rimane sempre cara.

Una delle miei piste di pattinaggio preferite è quella di Bryant Park! Ieri sono andata a pattinare proprio lì col mio amico Luca L. e ci siamo divertiti tantissimo!!!!!!

Abbiamo speso $13 a testa per l’affitto dei pattini; l’entrata è gratuita – avessimo avuto i nostri pattini non avremmo speso nulla!

Unica nota dolente: alla cassa abbiamo trovato una commessa “poco disponibile” che ci ha “forzato” all’acquisto di una sacca in cui mettere le nostre scarpe (altri $7!) da lasciare al guardaroba.

Mi sembrava assurda questa presa di posizione. Possibile non esistesse alcun posto dove avremmo potuto lasciare le nostre scarpe senza pagare?

Abbiamo pagato senza dir nulla e abbiamo iniziato a fare i primi passi nel ghiaccio… sempre più a nostro agio abbiamo passato un pomeriggio stupendo non rendendoci neppure conto del tempo che stava passando.

All’uscita abbiamo recuperato la nostra borsa con le scarpe ed eravamo pronti a passeggiare felici tra le bancarelle natalizie quando entrambi abbiamo notato degli armadietti che avremmo potuto utilizzare in alternativa alla sacca “impostaci” dalla commessa al nostro arrivo… non avevo con me il lucchetto, ma chi ci avrebbe rubato le nostre scarpe vecchie?

Subito sono andata a chiedere al manager se gli armadietti erano gratuiti e alla sua risposta positiva gli ho raccontato di come ci avesse trattato una delle dipendenti al nostro arrivo – noi le avevamo pure chiesto se c’era un modo di lasciare le nostre scarpe senza che disturbassero nessuno e senza dover comprare la sacca inutile e lei ci aveva risposto che era impossibile!

Così abbiamo scoperto che l’uso degli armadietti è possibile solo se in possesso di un lucchetto, che si può anche affittare insieme ai pattini… di solito, andando sempre in palestra, ho sempre un lucchetto in borsa, così ho preteso che mi venissero rimborsati i famosi $7 della borsa: missione riuscita!

Come ha detto giustamente Luca L: «L’opinione e la soddisfazione del consumatore in America sono principi fondamentali».

Soddisfatti e ancor più contenti abbiamo speso i $7 in un paio di mocaccini: avevano tutto un altro sapore 🙂

Articoli Correlati


L’accensione dell’albero di Bryant Park
L'accensione dell'albero del Rockefeller Center è certamente l'evento più atteso del Natale newyorkese......

L’accensione dell’albero di Bryant Park
Di solito, se si pensa al Natale newyorkese, il pensiero probabilmente va subito al Rockefeller Center,...

Pattinare in due al prezzo di uno: S. Valentino a South Street Seaport
Per celebrare San Valentino, la pista di pattinaggio di South Street Seaport offre il 2x1 sull'entrata...