Sono rientrata ieri da un weekend indimenticabile e completamente rigenerante, lontana dal mondo, in una dimensione paradisiaca… magari qualcuno tra voi avrà voglia di replicare questa esperienza 😉

Heathen Hill è un paesino sperduto tra i monti, nella zona di Delaware County, ed è qui che si trova Heathen Hill Yoga.

Susan, per tutti Lippy, è insegnante di yoga presso Yoga Works, ex ballerina di Las Vegas, Clown… ha comprato questa proprietà nel 2003 e da allora ha reso questa dimora una meta paradisiaca per gli amanti dello yoga e per chiunque sia alla ricerca di un po’ di pace e tranquillità.

La perfetta via di fuga dalla frenetica NY.

Non c’è alcuna radio – solo un dvd player per i dischi che Lippy decide di mettere durante i pranzi e le cene, con musica jazz nella maggior parte dei casi – nessuna televisione, nessun orologio…NESSUNA CONNESSIONE INTERNET E NON C’È NEPPURE IL SEGNALE PER IL CELLULARE!!!!!

Esiste solo il silenzio, un silenzio quasi surreale interrotto solo dal verso degli uccelli, delle galline e ogni tanto, di notte, dall’ululare dei coyoti.

heathenHill Y-yogaroom copy

Tre sono le case di sua proprietà. Quella in cui ho alloggiato io con altre 7 ragazze (2 per ogni stanza), è la Yoga House, in cui si tengono le lezioni di yoga, un’altra è la Trailer (con altre 3 stanze e un bagno) e l’ultima è la Plum House (viola), in cui ci si ritrova per pranzo e cena: Lippy cucina in maniera divina!!! A partire dalla gramola del mattino e dal pane fatto in casa, tutto era SUPERBO!!!

Una delle ragazze che era con noi sta cercando di convincerla a scrivere un libro di ricette che andrebbe a ruba. Tutti gli ingredienti in tavola provengono da suo giardino; non solo frutta e verdura, ma anche le uova, covate dalle sue galline, e il bacon, di vero maiale, cresciuto in maniera sana nei campi adiacenti………!!!

Una mini vacanza rigenerante all’insegna dello yoga: 3 ore al mattino e 3 ore alla sera, condotte dal mio insegnante preferito, Tzhai!!!.

Ecco come ritrovare sè stessi allineando corpo e mente, rigenerarsi e tornare in città in piena forma!

Per darvi un’idea di quello di cui sto parlando, vi racconto la mia giornata di sabato:
colazione (tutti prodotti freschi, genuini e naturali), 3 ore di Yoga, pranzo divino, bagno nello stagno di proprietà, pallavolo e hoola-hoops (volendo era possibile anche fare un’escursione a piedi o a cavallo… io a quel punto ero già abbatsanza “cotta”), idromassaggio caldo all’aperto, ancora 3 ore di yoga (questa volta “restorative“), cena e per concludere un falò e S’mores – tipica tradizione americana che consiste in spumoni arrostiti da mangiare all’interno di due craker e cioccolata – ………… VOGLIO TORNARCI!!!!!!!!!!!

Per il prossimo weekend di yoga con Tzhai dovrò aspettare l’anno prossimo, e da ieri ho già iniziato a metter via i soldi (quest’anno era $380) in un salvadanaio dedicato a questo.

Lippy organizza spessissimo questo tipo di fine settimana, per essere aggiornati, è sufficiente guardare sul suo sito il calendario dei prossimi retreats.

Intanto continuo ad andare a lezione da Tzhai ~ Namaste ~

17 partecipanti + Tzhai, l’insegnante, in headstanding sulla destra 🙂

Articoli Correlati


Yoga gratis a Governors Island… di nuovo!
Sabato scorso, grazie a Lululemon, Governors Island si è trasformata in Yoga Island e migliaia di newyorkesi...

Dos Toros Taqueria
Definitivamente rientrata nella vita newyorkese (anche se ieri ho fatto la lezione di yoga con Tzhai...

Bastille Day a Brooklyn
Oggi tra tutti i posti in cui andare a NYC, quello in cui essere (dopo la lezione di yoga a LIC di stamattina)...