Da sapere:
Broadway a metà prezzo
Broadway e Off-Broadway: 2 al prezzo di 1 (a settembre e a febbraio!!!)
20at20 Off-Broadway (tra gennaio e febbraio)
Lotteria a Broadway

Quale musical andare a vedere?
Onestamente AMO andare a teatro, indipendentemente dallo spettacolo, ma certamente ho le mie preferenze.

Innanzi tutto il suggerimento dipende dal vostro livello di inglese. Se non pensate di cavarvela molto bene vi suggerirei di sceglierne uno tra quelli “classici”.

Bellissimo, coinvolgente e suggestivo è The Lion King, ma purtroppo difficilmente si trovano i biglietti scontati.

Per rimanere “in campo Disney”, anche Mary Poppins non è male, soprattutto dal punto di vista di effetti scenici e coreografie, ma la storia (la conoscete) è un po’ semplice. Va bene se avete voglia di una serata leggera.

Eviterei invece di spendere i soldi per Addams Family che non è proprio nulla di ché… qualche battuta è arguta e divertente, ma bisogna saper bene l’inglese e conoscere a fondo la realtà di New York per capirla.

Assolutamente da non perdere prima della sua chiusura definitiva l’8 gennaio 2012 è Billy Elliot, capolavoro anche dal punto di vista registico!!!

Altro spettacolo stupendo è il rifacimento Off broadway di Rent. I protagonisti sono strepitosi.

A me personalmente piace tantissimo anche Wicked (nel 2004 l’avevo visto tre volte!!!), per la geniale reinterpretazione della storia del mago di Oz dal punto di vista di Elpheba (la strega verde che noi PENSIAMO cattiva ma che in realtà…). È un po’ più complicato seguire bene tutto snza sapere l’inglese, ma anche le scene, i costumi, le coreografie, le canzoni e la musica sono straordinari.

Il musical che VOGLIO andare a vedere e di cui parlano tutti è The Book of Mormons, ma di nuovo è importante “masticare” bene l’inglese e conoscere la cultura americana 😉

Alla fine ancora non sono stata a vedere Spiderman, ma le recensioni sono piuttosto bruttine e perciò no mi va di spendere troppi soldi per il biglietto… aspetterò che sia in saldo 8)

Purtropo non è più in scena In the Heights (che mi è piaciuto tantissimo) ed è stato bello l’anno scorso poter andare a teatro a vedere Pinocchio …direttamente dall’Italia!