Buona domenica a tutti!!!

Ormai sapete quanto io sia innamorata di Boerum Hill, quartiere di Brooklyn in cui viviamo.

Diciamo che, da quando New York è stata messa in pausa, ho continuato a fare lunghissime passeggiate per Manhattan e ora riesco anche a godermi Brooklyn.

Scatto circa un milione di foto al giorno e Luca mi prende in giro perché dice che sono tutte uguali… in realtà ogni giorno c’è qualcosa di diverso: cambia l’ora, il cielo, e quindi cambiano i colori 🤩

Ieri, passeggiando per Dumbo, ero già pronta a scattare l’ennesima foto al cuore rosso dell’Empire Store quando sono stata folgorata dalla sua assenza…!!!

C’era invece un’affascinante coppia di sposi che ho voluto subito fotografare perché mi sembrava la perfetta espressione d’amore in alternativa alla scultura ❣️

Nel chiedermi che fine avesse fatto l’istallazione – che per me è un’istituzione quasi come il Manhattan Bridge che incornicia l’Empire State Building – ho iniziato a cercarla un po’ ovunque… credo sia stata messa al riparo il giorno prima visto che c’è stato un nubifragio, anche se non ho ancora trovato alcuna notizia al riguardo.

Certe volte mi rendo conto di essere molto legata a quello che già conosco e che mi è famigliare…

Da una parte di sicuro è il segreto per amare e apprezzare quel che ho, dall’altra invece mi preclude di scoprire nuove prospettive lasciandomi sorprendere dall’inaspettato.

Ed è così che, cercando di rimanere aperta al “nuovo”, sono stata rapita dalla magia dello stesso vecchio scorcio sotto una chiave completamente diversa.

Cosa ne pensate voi?

Meglio questa o la classica col cuore?