Dopo le mille foto che vi ho pubblicato su facebook, twitter e instagram finalmente arriva l’articolo, eheheh!!!

A mangiare la lobster più buona di New York vi ho portato praticamente tutti gli amici che sono passati a trovarmi negli ultimi mesi e con Veronica abbiamo addirittura fatto il bis, concedendoci questa bontà per due giorni di fila…!!!

Andare a mangiarla al

“Pound di RedHook, location originale, è una di quelle “tappe obbligatorie” per chiunque voglia godere di un’esperienza autentica e non propriamente turistica in giro per il quartiere.

Luca ed io avevamo scoperto questo piccolo locale su raccomandazione del nostro amico Mattew (vero e proprio buongustaio, o foodie, come dicono qui) ed è stata una vera rivelazione! Si ordina da mangiare nel locale in cui ci sono gli astici (pensavo fossero aragoste ma in effetti la differenza sta nelle chele) vivi in vasca e ci si può poi sedere nella sala accanto su tavoli e panche in legno.

Ha conquistato persino mia mamma, che da “italiana d.o.c.” non mangia alcuna salsina e si rifiuta di assaggiare qualsiasi piatto non italiano: nonostante in un primo momento si fosse assolutamente rifiutata di prendere il panino con l’astice a causa della presenza di “una polverina rossa che non la convinceva”, dopo aver dato un morso a quello del mio babbo (vista la sua insistenza ad assaggiare il suo), lo aveva “costretto” a comprarne un altro… per lui, ahahah!!!

Trovandosi al 284 di Van Brunt street, è molto comodo da raggiungere scendendo alla metropolitana di Borough Hall delle linee 2-3-4-5 e andando a prendere l’autobus B61 per Van Brunt st/Columbia St/9th St tra Atlantic Avenue e Court Street, a Brooklyn.

Il “Pound” è aperto tutti i giorni da mezzogiorno alle 20 e rimane aperto fino alle 22 il venerdì e il sabato. L’astice si può mangiare servito nel panino oppure intero.

Luca suggerisce di prendere il “Lobster BLT”, panino con astice e bacon, perché per $9 è il rapporto qualità-prezzo vincente, per me invece il panino “Connecticut Style” non ha paragoni, costa $16 ma la quantità di gustosa aragosta saltata nel burro vale ogbi singolo centesimo 😛

Si può invece approfittare dell’offerta estiva della cena a base di lobster proposta ogni mercoledì sera d’estate (con Veronica abbiamo già deciso di tornarci settimana prosssima!!!): $20 per 700gr di aragosta, una pannocchia e un’insalata di cavoli o di patate.

Siete in giro a Manhattan e andare a RedHook sembra improponibile?

Seguite i tweet del Big Red, il truck (furgoncino) ufficiale del RedHook Lobster Pound e concedetevi la stessa bontà in giro per la città. Veronica, Luca ed io ci siamo mangiati l’aragosta davanti alla NY Pubblic Library mercoledì scorso (e giovedì abbiamo fatto il bis, con Francesca, al Pound, ahahah!!!).

Articoli Correlati


La rinascita di Red Hook, dopo mesi dall’uragano
Prima con Luca e poi con Francesca, l'estate scorsa l'ho passata passeggiando ed esplorando Red Hook,...

Ed’s Lobster Bar
Eccomi!!! Pensavo che oggi non sarei riuscita a scrivere alcun articolo perché avrei dovuto lavorare...

La nostra domenica brooklyniana
Domenica notte a New York abbiamo tirato avanti le lancette dell'orologio... svegliarsi alle 7.30 del...